Shopping cart
€0,00

Sindrome da sgocciolamento intestinale

Leaky Gut Syndrome – Il ruolo del Molibdeno – FLORICO bustine

Il molibdeno è un elemento chimico che viene utilizzato dall’organismo per diverse funzioni, tra cui la sintesi di alcune proteine importanti per il corretto funzionamento dell’intestino, come ad esempio le giunzioni intercellulari.
 
Le giunzioni intercellulari sono strutture che collegano le cellule intestinali tra loro, formando una barriera protettiva che previene la fuoriuscita di sostanze indesiderate dal lume intestinale nell’organismo. Questa barriera è fondamentale per mantenere l’integrità dell’epitelio intestinale e prevenire l’insorgenza di malattie infiammatorie croniche dell’intestino.
 
Il molibdeno svolge un ruolo importante nella sintesi di alcune proteine coinvolte nella formazione delle giunzioni intercellulari, come ad esempio la zonulina, una proteina che regola la permeabilità della barriera intestinale. Inoltre, il molibdeno partecipa anche alla sintesi di altre proteine importanti per la salute dell’intestino, come ad esempio le xantina ossidasi e le sulfotransferasi.
 
Uno studio pubblicato nel 2014 ha valutato gli effetti del consumo di una dieta ricca di molibdeno sulla salute dell’intestino in ratti. I risultati hanno mostrato che il consumo di una dieta ricca di molibdeno ha migliorato la funzione barriera dell’intestino e la sintesi di alcune proteine importanti per le giunzioni intercellulari.
 
Un altro studio, pubblicato nel 2017, ha valutato gli effetti di un integratore alimentare a base di molibdeno sulla salute dell’intestino in un gruppo di pazienti con malattia di Crohn. I risultati hanno mostrato che l’integrazione con molibdeno ha migliorato la funzione barriera dell’intestino e ridotto l’infiammazione intestinale.
 
Infine, uno studio pubblicato nel 2019 ha esaminato il ruolo del molibdeno nella regolazione della permeabilità della barriera intestinale in un modello di colite ulcerosa in topi. I risultati hanno mostrato che il molibdeno ha migliorato la funzione barriera dell’intestino e ridotto l’infiammazione intestinale.
 
In generale, questi studi suggeriscono che il molibdeno può svolgere un ruolo importante nella salute dell’intestino e delle giunzioni intercellulari. Tuttavia, è importante notare che sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere completamente il ruolo del molibdeno nella regolazione della funzione barriera dell’intestino e il suo impatto sulla prevenzione e il trattamento delle malattie infiammatorie croniche dell’intestino.
 
In sintesi, il molibdeno è un elemento nutrizionale importante per la salute dell’intestino, in quanto partecipa alla sintesi di alcune proteine fondamentali per la formazione e il mantenimento delle giunzioni intercellulari e quindi della barriera intestinale.
 
FLORICO nella sua composizione ha tenuto conto di questi dati e ha inserito la quota di Molibdeno utile a mantenere efficienti tali funzioni. Contribuiscono inoltre a migliorare la funzione intestinale altre sostanze come il Colostro Bovino, i Betaglucani, fibre prebiotiche, 12 miliardi di probiotici. La presenza di Lattasi ne rende possibile l’utilizzo anche in soggetti con eventuali intolleranze al Lattosio.
Queste caratteristiche rendono FLORICO bustine unico nel suo genere e ne è la dimostrazione che il suo impiego risulta essere efficace sia in caso di diarrea che in caso di stipsi.

Medicina
Articolo precedente
Malattie Infiammatorie intestinali (IBD)
Articolo successivo
Nausea and vomiting in pregnancy – ZIDRAX
Verified by MonsterInsights